Un genere musicale di successo, nato e diffusosi poi nelle discoteche di tutto il mondo e ballato da migliaia di giovani, la House Music ha influenzato e creato diversi altri generi nel corso dei decenni. Tantissimi i locali italiani in cui si balla, da Nord a Sud, passando per il Room 26 nella Capitale, uno dei templi del genere, che vede spesso romani e turisti stranieri ballare sulle sue piste. Scopriamo cos’è la House Music e quali sono i suoi maggiori esponenti o Dj, che l’hanno resa celebre in Italia e in tutto il mondo

House music

Nato intorno alla metà degli anni ’80 negli Stati Uniti, questo genere è stato fortemente influenzato da altri quali il Soul, il Funk e la Disco Music, questi ultimi due diffusissimi verso la fine degli anni ’70. Il termine House Music deriva dal celebre locale “Warehouse” di Chicago, dove cominciò ad essere lanciato e ballato, prima di diffondersi nel resto degli Stati Uniti e nel mondo. Questo genere si distingue per avere melodie calde ma con ritmi molto ballabili e coinvolgenti. Da questo, nel corso del tempo, poi si sono creati dei sottogeneri anch’essi apprezzati e ballati, quali “Tech-House”, “Funky House” e la “Progressive House”.

Maggiori esponenti

Definito il “Padrino della House Music”, all’americano Frankie Knuckles si deve la creazione di questo genere musicale. Divenuto Dj del Warehouse di Chicago, mescolando appunto diversi generi, assieme a nuove sonorità elettroniche e i sintetizzatori alla moda in quegli anni, la lanciò e riscosse ampio successo nazionale ed internazionale. In seguito, grazie a remix di canzoni di Michael Jackson e Diana Ross, riuscì ad ottenere anche un Grammy Awards nel 1997.

Larry Levan e Nick Siano, amici di Knuckles, furono anche tra i più grandi Dj di House Music, che lanciarono a New York. Il primo, oltre ad aver inventato lo stile del Garage House, aprì un rinomato locale, dove tenne esibizioni anche la celebre cantante Madonna. Il secondo, invece, creò e produsse canzoni di grande successo commerciale.

Altro grande autore di brani è David Morales, che ha avuto collaborazioni con cantanti e gruppi del calibro di Bjork, U2, Aretha Franklin, Mariah Carey e Michael Jackson. Inoltre, ha creato più di duecento remix e conquistato dei Grammy Awards. Altro cantante notissimo e compositore di fama internazionale è Richard Melville Hall, meglio conosciuto come “Moby“. Anch’egli si è imposto inizialmente a New York come Dj, divenendo ben presto un prestigioso esponente di questo genere.

Tra i più grandi Dj europei e celebratissimo autore, anche oltreoceano, è il francese David Guetta. Oltre ad aver collaborato con Céline Dion, Rihanna, Britney Spears e Jennifer Lopez, diverse sue creazioni hanno ottenuto un considerevole successo commerciale. Altro musicista e Dj francese di fama internazionale è Bob Sinclar, divenuto in seguito anche creatore e produttore di brani celebri, cantati e ballati in tutto il mondo.