Le vetrate negli ambienti di lavoro sono una soluzione eccellente per garantire la giusta illuminazione, per dare maggiore comfort all’ambiente e per rendere le ore lavorative davvero molto più piacevoli. Purtroppo però una eccessiva luce solare può comportare anche molti problemi come, ad esempio, una dispersione del calore durante i mesi invernali con ovvie ripercussioni sulle bollette o un calore invece eccessivo durante i mesi più caldi dell’anno, come il crearsi di riflessi che possono essere davvero molto fastidiosi, come la pericolosità dei raggi UV. Si tratta di problemi davvero molto numerosi e gravi, che possono però facilmente essere eliminati alla radice scegliendo una pellicola che trasformi il vetro tradizionale di cui siete in possesso in vetro basso emissivo. Di cosa si tratta? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su questo prodotto così particolare.

Le pellicole per il vetro basso emissivo vengono applicate direttamente alla superficie interna del vetro e permettono di ridurre la dispersione del calore durante i mesi invernali. Pensate che sono in grado di apportare una riduzione del 30%. Grazie a questa minore dispersione del calore è possibile limitare l’utilizzo degli impianti di riscaldamento, con ovvie ripercussioni positive sulle bollette che diventano sempre più leggere e con ripercussioni positive anche sul pianeta in cui viviamo. Non solo, la dispersione del calore rende possibile mantenere la temperatura piuttosto costante e gli ambienti risultano quindi sempre confortevoli, ad ogni ora del giorno e della notte. Considerazioni simili valgono anche per quanto concerne la capacità di queste pellicola di filtrare la luce solare in modo eccellente durante i mesi estivi. Il calore emesso dai raggi solari viene infatti ridotto del 73%. Anche in questo caso si utilizzano meno intensamente quindi gli impianti di condizionamento, con ripercussioni positive sulle bollette e sull’ambiente.

Non si tratta però solo ed esclusivamente di una questione di risparmio energetico. Grazie all’utilizzo di queste pellicole per il vetro basso emissivo, si rende possibile filtrare la luce in modo da minimizzare l’abbagliamento che comporta e i riflessi quindi che si vengono a creare e che affaticano gli occhi. L’abbagliamento può essere ridotto infatti addirittura dell’81%. Filtrare la luce significa infine evitare che i raggi UV penetrino all’interno degli ambienti, raggi che sono dannosi per la nostra salute e che possono arrecare danni anche ai quadri, ai tessuti, ai mobili comportando scolorimenti antiestetici.

Vi consigliamo di scegliere solo ed esclusivamente pellicole di alta qualità che risultino davvero molto resistenti e capaci di durare a lungo nel tempo, in modo da non doverle cambiare con molta frequenza. La ditta TopFilm vi offre le migliori pellicole oggi disponibili sul mercato, una ditta leader nella vendita di soluzioni all’avanguardia per i vetri di porte e finestre. TopFilm vi offre varie prestazioni tecniche ovviamente in modo da riuscire a rispondere al meglio ad ogni vostra esigenza e varie colorazioni. Le pellicole che commercializza vengono installate direttamente dal suo team specializzato, che vi offre un’installazione garantira e che effettua il lavoro senza che voi dobbiate interrompere la vostra attività neanche per un istante.