Anche se non ci appare mai come una delle incombenze fondamentali quando pensiamo alla nostra abitazione, prestare attenzione alle pareti di casa è assolutamente necessario per essere sicuri che queste ci isolino in maniera efficace dalle intemperie e dalle temperature eccessivamente calde o estremamente fredde dell’esterno.  Quando ciò non avviene correttamente è infatti possibile incorrere nella antiestetica e decisamente poco salubre muffa, una particolare forma di microrganismi (funghi) che colorano le nostre pareti di casa del loro caratteristico colore nero-brunastro, in particolar modo nelle zone più nascoste ed umide quali retro degli armadi ed angoli del soffitto (in particolare in locali come cucina e bagno), e che purtroppo rendono l’aria che respiriamo  parecchio dannosa.

Molto spesso si tenta di ovviare al problema dell’umidità semplicemente utilizzando per la riverniciatura delle pareti interne appositi prodotti impermeabilizzanti o, all’esterno, dei particolari solventi che creano uno strato resistente alle intemperie. Per quanto queste soluzioni possano apparire interessanti, soprattutto per il loro costo ridotto, la verità è che si tratta unicamente di palliativi che non eliminano il problema alla radice.

Se anche nella vostra abitazione il problema è presente, sia esso di muffa, di ponti termici o di qualsivoglia altro fastidio arrecato da uno scorretto isolamento, la soluzione definitiva è senza dubbio l’applicazione di appositi pannelli isolanti. Questi pannelli, che possono far parte del cosiddetto cappotto termico, sono utilizzabili sia dall’esterno lungo le mura perimetrali dell’abitazione, sia all’interno, attaccati alle pareti per mezzo di uno strato sottile di malta. Si tratta senza ombra di dubbio di un’operazione alquanto onerosa (in particolar modo per chi sceglie il cappotto esterno) ma sicuramente risolutiva al 100%.

L’applicazione di pannelli isolanti alle pareti permette non solo di contrastare la muffa ma anche di mantenere all’interno della propria abitazione un clima ottimale in ogni stagione dell’anno, evitando quindi di avere sempre troppo caldo o troppo freddo, senza poter mai godere appieno del relax della propria casa. Un clima ideale tutto l’anno significa quindi spendere meno anche per quanto riguarda gli impianti di condizionamento o caloriferi. In questo modo la spesa iniziale per l’applicazione dei pannelli isolanti potrà essere ammortizzata in breve tempo col risparmio in bolletta che ne conseguirà.