Il nuovo crossover compatto di Volkswagen, lungo poco più di 4 metri, è stato presentato qualche giorno fa al Salone di Francoforte. Si chiama T-Roc e sarà disponibile nei concessionari dal prossimo novembre ad un prezzo che parte da 22.900 euro.

T-Roc: innovazione e design per il suv Volkswagen

Con uno stile sportivo e il listello cromato che evidenzia la vernice bicolore, la nuova T-Roc offre un’infinità di personalizzazioni, dai cerchi in lega agli interni, dalle combinazioni di colori all’innovativo sistema di illuminazione con fari al led.

Un sistema rivoluzionario e totalmente digitale anche per la plancia interna che sostituisce i tradizionali tachimetri e le vecchie lancette. Grazie ad un luminoso display da 11,7”, oltre alla visualizzazione della velocità, sarà possibile selezionare diverse modalità di dati, come la distanza dall’arrivo, i gradi, la marcia, le spie o lo stato generale del sistema. La nuova plancia si posiziona leggermente più in alto, garantendo un punto di visto ottimale anche durante la guida. Per questo sarà possibile visualizzare a pieno schermo anche le indicazioni e la mappa del navigatore, senza più dover ricorrere a strumenti esterni, che risultano difficili da gestire e da posizionare.

 

Motori 4Motion e assistenza durante la guida: ecco l’equipaggiamento del T-Roc

La T-Roc di Volkswagen è estremamente dinamica e sportiva grazie alla regolazione adattiva dell’assetto DCC, che permette di adattare elettronicamente gli ammortizzatori a seconda della guida, e lo sterzo progressivo per uno stile di guida confortevole e facile nelle fasi di parcheggio. Grazie ai motori 4Motion, disponibili sia nella versione benzina sia in quella diesel, il nuovo crossover tedesco è in grado di ripartire la forza motrice tra tutte le ruote, a seconda delle necessità. Il sistema permette anche l’erogazione della coppia motore, evitando così i fenomeni di pattinaggio e bloccaggio delle ruote. Con questo equipaggiamento la T-Roc entra sicuramente tra i migliori crossover compatti in termini di confort. Con il comando centrale sarà possibile selezione diverse modalità di guida: street, snow, offroad e individual. Quattro diversi profili che permettono di cambiare in pochi secondi il completo assetto del suv, garantendo sicurezza e controllo su tutti i fondi stradali e in tutte le condizioni.

In termini di sicurezza la nuova T-Roc offre un’ampia gamma di strumenti per l’assistenza alla guida, tutti già inclusi nella dotazione: il Lane Assist è ideale nei lunghi viaggi, nei rettilinei e nella guida notturna, agisce infatti sullo sterzo non appena rileva un abbandono della corsia; il Front Assist della macchina rileva automaticamente la presenza di pedoni e agisce sulla frenate di emergenza; con il Park Assist e il Blind Spot il suv viene invece guidato durante le fasi di entrata e uscita dal parcheggio.

T-Roc Volkswagen: schermo touch da 8” e collegamento con gli smartphone

Il nuovo crossover T-Roc non offre solo alte prestazioni in termini di motori ed equipaggiamento, ma una vera esperienza di guida anche per i passeggeri. Con un design elegante e moderno, lo schermo touch centrale da 8” permette di gestire la musica e i suoi otto altoparlanti. Oltre alla classica radio e lettore CD il sistema infotaiment comprende anche un ingresso AUX-IN, un lettore di card SD, una porta USB compatibile con i prodotti Apple e una connessione Bluetooth.

Attraverso l’App Connect e la funzione MirrorLink sarà possibile riprodurre lo smartphone Android o Apple direttamente sul display centrale. Sarà possibile accedere alle App installate e alla rubrica, leggere i messaggi sms e le chat WhatsApp.