Sebbene negli ultimi tempi si sia diffusa tra i giovani la moda di indossare occhiali da vista pur non avendone alcuna necessità e dunque senza gradazione, la maggior parte di coloro che scelgono di fare questo tipo di acquisto hanno la specifica esigenza di occhiali da vista con lenti graduate per correggere, o in ogni caso evitare il peggioramento, di un difetto visivo quale la miopia, l’astigmatismo o l’ipermetropia.

Scegliere di acquistare il primo o un nuovo paio di occhiali da vista con lenti graduate porta però con sé una serie di dubbi: sarà meglio questo modello oppure quell’altro per il mio volto? Vado sul sicuro e compro un modello simile a quello che avevo già? Cosa scelgo di aggiungere alle lenti? Basterà la tecnologia antiriflesso?

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, oggigiorno tutti gli ottici sono forniti di una quantità vastissima di montature per tutti i gusti: da quelle ultraleggere molto in voga in questo periodo, realizzate spesso in titanio con lenti senza cornice, a quelli più vistosi ed eccentrici, altrettanto glamour, scelti spesso dai ragazzi per arricchire il proprio look con un accessorio tanto di moda quanto necessario per vedere bene e sentirsi meglio.

Nella scelta degli occhiali da vista con lenti graduate, però, un ruolo fondamentale è giocato anche dall’utilizzo che dovremo fare di questo prodotto. È molto diverso, infatti, acquistare occhiali da vista per una persona che lavora svariate ore al giorno davanti al computer, e che quindi avrà probabilmente bisogno di una buona tecnologia antiriflesso, piuttosto che per un’altra che trascorre gran parte del suo tempo all’aperto ed ha quindi necessità di lenti, magari fotocromatiche, che proteggano gli occhi dalla luce.

Spiegando con precisione quali sono le proprie necessità, l’ottico sarà in grado di realizzare un paio di occhiali da vista con lenti graduate adatte ai propri bisogni, alla moda e comodi da indossare.