Sogni di trovare una villa in vendita a Roma dove trasferirti con la famiglia? Hai pensato a come sistemare il giardino? Uno degli stili più gettonati per allestire il verde è sicuramente quello zen. Il vantaggio è che, anche sa la villa in vendita a Roma che vuoi comperare non è dotata di grande spazio, allestendo un piccolo giardino in stile giapponese puoi avere un effetto ad alto impatto scenografico e di notevole eleganza. Se ti piace l’idea di un giardino zen, se ti intriga la possibilità di avere un angolo rilassante dove ogni geometria è studiata ad arte e il suono delicato degli zampilli d’acqua favorisce pisolini e riflessioni, prima di decidere quale delle ville in vendita a Roma acquistare, accertati di potere inserire tutti gli elementi necessari per la riuscita di un giardino zen.

Un’oasi di verde dove trovare serenità
Anche le ville in vendita a Roma possono diventare oasi di pace e di relax. Il primo passo è occuparsi del giardino, curando l’armonia degli spazi e la pulizia delle forme che contribuiscono a creare quell’ordine zen dei giardini giapponesi che regala serenità. Sistemare piante, vialetti, arbusti, rocce e fontanelle in maniera elegante, senza indugiare in decorazioni inutili e ridondanti, è fondamentale per trasformare l’anonimo giardinetto delle ville in vendita a Roma e dintorni, in piccoli angoli verdi accoglienti che amici, parenti e soprattutto vicini ti invidieranno. Siccome questo tipo di giardino orientale va strutturato in maniera tale da trasmettere energia positiva e lasciare stress e ansie oltre i suoi confini verdi, è importante che contenga tutti gli elementi che contribuiscono a creare l’armonia degli elementi:

  • acqua
  • pietre, rocce e ghiaia
  • piante e arbusti
  • alternanza di spazi vuoi e spazi pieni

Tante zone verdi asimmetriche per creare l’armonia
Il giardino zen sostanzialmente riproduce in piccolo e in maniera simbolica i paesaggi delle terre orientali: isole, montagne, boschi e vallate giapponesi. Sapere calibrare gli spazi, utilizzare con metodo gli elementi della natura e modulare con cura vuoti e pieni è il segreto per la realizzazione del giardino giapponese. Non serve acquistare una delle ville in vendita a Roma con più verde, basta utilizzare bene lo spazio all’aperto per disporre tutti gli elementi.
Una parte del perimetro del giardino sarà destinato alla creazione della zona montuosa – posizionando piccoli cumuli di rocce di varie dimensioni – che simboleggia l’uomo con la sua solitudine e suoi legami più solidi. Mentre i vialetti ordinati che attraversano il giardino devono essere coperti di ghiaia.
Prima di acquistare una delle ville in vendita a Roma ricordati di controllare se c’è un punto per l’acqua, nel giardino giapponese l’elemento acqua è importante. Quindi bisognerà trovare spazio almeno per una fontanella giapponese, anche se il top è certamente un ruscello che arrivi a un laghetto, dopo essere passato sotto a piccoli ponti di legno. Per quest’ultima opzione, sicuramente molto zen, è necessario che il giardino abbia delle dimensioni importanti. Piccolo o grande e sia, è comunque fondamentale che l’acqua scorra delicatamente e che non sia stagnante, proprio per contrapporsi alla staticità delle rocce.
Nel giardino zen della tua villa in vendita Roma devi sistemare bene il verde: quindi con prati rigorosamente curati e piante ad hoc. Qui viene la parte difficile: dovrai decidere bene dove mettere il piccolo canneto, piantare una siepe di ginepro, alternare aceri rossi, bonsai verdi e cespugli in fiore, simbolo della fugacità della vita. Ricorda che, diversamente dai giardini occidentali, dovrai ricercare le asimmetrie e le disparità.

Scopri la nostra selezione di annunci per ville a Roma!