Spesso capita che nelle abitazioni vi sia un tasso di umidità davvero molto elevato, un tasso di umidità che non può di certo essere considerato positivo dato che contribuisce a rendere la casa poco salubre per le persone che in essa vivono e dato che contribuisce anche a danneggiare le pareti di casa, soprattutto a causa dell’acqua di risalita. Quali soluzioni adottare? Sono molte le soluzioni antisale per muri tra cui è possibile scegliere, come ad esempio le pitture che sono senza alcun dubbio tra i prodotti in assoluto più venduti, più consigliati, più osannati, ma che in realtà non portano mai al risultato sperato. Certo, le pitture antisale sono in grado di di garantire in un primo momento risultati ottimi, ma proprio quando sembrava che il problema fosse stato risolto alla radice, ecco che invece si ripresenta. Questo perché l’azione di questa tipologia di prodotti è superficiale e in prodotti restano quindi dei sali che si cristallizzano e che vanno a danneggiare in modo intenso le pareti, senza dimenticare poi che questi prodotti non consentono ai muri di ottenere la traspirabilità di cui hanno bisogno. Soprattutto nel caso di problemi di umidità quindi davvero molto intensi, le soluzioni di questa tipologia non sono affatto consigliabili, anzi sono da scansare senza timori né ripensamenti di alcun tipo.

Ma allora è necessario fare affidamento su lavori di ristrutturazione che vanno ad intaccare la struttura delle pareti, che sono quindi lunghi e anche davvero molto costosi? Assolutamente no. Per fortuna l’innovazione e il progresso hanno ormai preso il sopravvento nel settore edilizio e sono disponibili anche delle soluzioni assolutamente non invasive che necessitano di poco tempo e anche di spese davvero molto basse. Tra le soluzioni più innovative e in assoluto più interessanti dobbiamo ricordare la poliurea a spruzzo. Si tratta di un trattamento davvero molto semplice da realizzare dato che, come dice il nome stesso, il materiale viene spruzzato direttamente sulle pareti in modo da creare uno strato uniforme e omogeneo. Si tratta di un trattamento che, proprio perché si utilizza un metodo a spruzzo, risulta anche davvero molto veloce, senza dimenticare poi le altrettanto celeri tempistiche di asciugatura. Si tratta di un trattamento che consente di eliminare davvero alla radice il problema dell’umidità di risalita, delle muffe, dei funghi, garantendo performance eccellenti a lungo nel tempo, senza che vi sia la necessità di sottoporre le pareti a manutenzione continua.

Sì, la poliurea a spruzzo è senza alcun dubbio la scelta migliore che possiate fare per risanare le pareti di casa in modo davvero efficace, un materiale che allo stesso tempo inoltre comporta anche altri vantaggi. Grazie all’utilizzo di uno strato di poliurea infatti è possibile ottenere un eccellente isolamento termico della propria abitazione. In questo modo si evita la dispersione del calore in inverno e si offre in estate la possibilità di mantenere la temperatura interna della casa sempre abbastanza bassa, in modo da rendere l’abitazione insomma a risparmio energetico, con la possibilità di diminuire in modo davvero intenso l’utilizzo dei sistemi di condizionamento e di riscaldamento. Inoltre con la poliurea è anche possibile ottenere un eccellente isolamento acustico della propria casa, così da evitare che i rumori provenienti dall’esterno possano in alcun modo rovinare le atmosfere presenti nella vostra abitazione, così da rendere possibile minimizzare il rischio di poter in alcun modo infastidire i vicini di casa o coloro che vivono nel vostro stesso condominio.