Oggi come oggi riuscire a gestire al meglio il bilancio familiare non è affatto semplice, perché sono davvero molto numerose le spese che è necessario controllare ogni mese e perché purtroppo possono essere numerose anche le spese extra, quelle che non vi aspettavate, che arrivano come una sorpresa, in modo del tutto improvviso, regalandoci non pochi grattacapo. Certo, per coloro che hanno uno stipendio mensile molto alto tutto questo non costituisce un problema, ma il fatto è che sono poche le persone che hanno uno stipendio simile nella nostra epoca contemporanea, caratterizzata anzi casomai da una crisi economica e lavorativa intensa, che vede nella maggior parte dei casi stipendi non troppo alti, spesso inoltre instabili, con contratti sempre più anomali.

Per riuscire a gestire al meglio il bilancio familiare in una situazione di questa tipologia, sarebbe importante avere solo ed esclusivamente uscite fisse, eliminando alla radice quindi ogni possibile sorpresa. La gestione dei soldi sarebbe semplice e i problemi economici potrebbero finalmente essere allontanati dalla propria quotidianità! Purtroppo non per tutte le spese mensili è possibile avere una cifra fissa, ma ci sono alcune spese che invece lo prevedono e che in questo modo semplificano notevolmente la vita a tutti noi. Tra le spese fisse che è oggi possibile avere, dobbiamo ricordare quelle dell’auto.

Fino a qualche anno fa i privati per poter guidare un’auto dovevano necessariamente acquistarla, con una spesa iniziale davvero molto ingente e una rata mensile del prestito fissa, costante nel tempo. Il problema è che tutte le altre spese come l’assicurazione auto, il bollo per la proprietà, la manutenzione ordinaria e straordinaria, eventuali riparazioni di danni o malfunzionamenti dovevano essere pagate a parte, cifre di cui non si conosceva l’esatto importo e che poteva trasformarsi in sorprese davvero molto spiacevoli in molti casi. Per fortuna oggi invece è possibile guidare un’auto anche scegliendo la formula del noleggio a lungo termine, in modo particolare è consigliato per i privati il noleggio lungo termine 12 mesi.

Con questa formula i privati hanno la possibilità di guidare l’auto che preferiscono per un anno pagando un canone mensile fisso in cui sono racchiuse tutte le spese di gestione della propria auto. Questo significa avere la certezza della cifra che deve uscire dal proprio portafoglio per poter gestire la propria vettura e allo scadere dei 12 mesi è possibile fare il punto della situazione e decidere se allungare il contratto o se accenderne uno nuovo per un’altra auto. Cambiando vettura è anche possibile seguire al meglio il budget che si ha a disposizione. Se il budget nel corso dei mesi è aumentato, è possibile scegliere una vettura anche più lussuosa. Se il budget invece è diminuito, è possibile scegliere una vettura un po’ più economica oppure modificare alcuni dettagli del contratto al fine di risparmiare. Sì, perché i contratti di noleggio a lungo termine sono sempre personalizzabili in ogni più piccolo dettaglio, al fine di riuscire ad andare incontro al meglio alle esigenze dei clienti, niente male non sembra anche a voi?